Uliveto Eco Resort - Capo Vaticano

Uliveto Eco Resort - Capo Vaticano

Anno 2015-2016

L’architettura delle unità abitative residenziali pur conservando le tecniche edili locali ed alcuni elementi propri dell’edilizia mediterranea, si apre verso la modernità con linee semplici e minimaliste e una combinazione di colore bianco e legno naturale. Particole attenzione è stata posta nello studio degli spazzi e dell'esposizione degli appartamenti per garantire il massimo confort abitativo e un naturale inserimento nel patrimonio arboreo esistente, promuovendo una rigenerazione fisica e mentale per i visitatori.

Le facciate principalmente esposte al sole utilizzano un sistema di ventilazione aperto realizzato da tavole di legno larghe 15cm con fissaggio orizzontale che definisce l’impostazione formale dell’edificio combinando estetica e funzionalità. La ventilazione integrata oltre a garantire un efficiente scambio di umidità e calore, ottenendo un clima sano all'interno dell’edificio, si integra con l’isolante naturale migliorando la coibentazione e contribuendo così alla riduzione delle emissioni di CO2.

Uliveto Energy+ è un nuovo edificio ricettivo che fa uso di soluzioni innovative per raggiungere un elevato grado di sostenibilità energetico ambientale. Utilizza materiali da costruzione naturali, sostenibili e riciclabili, minimizza l'uso di energia e produce energia da fonti rinnovabili. Dotato di apparecchiature tecnologicamente avanzate e sistemi domotici di gestione integrata per: controllo accessi, controllo presenza, controllo e gestione della temperatura, riduzione degli sprechi energetici, gestione allarmi, illuminazione primaria a basso consumo. Vengono integrati in copertura pannelli fotovoltaici PV, impianto da 10 kw, e PVT solare termico a circolazione forzata con due Boiler di accumulo da 750l in grado di soddisfare l’itero fabbisogno (100%) di acqua calda sanitaria richiesto. Per lo smaltimento e la raccolta delle acque piovane sono usati canali di gronda formati da cornicioni di calcestruzzo armato rivestito di uno strato impermeabilizzante con canalizzazioni nascoste nella tamponatura e impianto di recupero delle acque piovane con serbatoio di accumulo interrato.

Il progetto coniuga paesaggio, architettura e ingegneria. Energy+ si riferisce non solo alla palazzina ma anche all'energia positiva che la natura e il giardino sanno trasmette. L'area viene trasformata in un "sensory garden" per il ristoro fisico, sociale e mentale dei suoi visitatori e ospiti. Standard etici e equità sociale sono alla base dell'intero progetto che promuove un stile di vita sostenibile e pone particolare attenzione alla accessibilità. Al suo interno in aggiunta agli alloggi eco-sostenibili troviamo anche un'area per il campeggio e poi il giardino botanico, l'orto con frutteto e bio-chiosco, la biblioteca all'aperto, la bio-piscina naturale, il Bird-friendly Garden, la palestra all'aperto, l'area bambini con il parco Mitologico.

Nell'ambito del Progetto Definitivo ed Esecutivo sviluppato sono state seguite le attività relative a:

  • Progettazione Architettonica
  • Progettazione Strutturale
  • Progettazione Impiantistica
  • Progettazione e Verifica Energetica
  • Progettazione Giardini ed Spazi Esterni
  • Pianificazione Strategica
  • CSP e CSE
  • Direzione Lavori

Progettista Ing. Luciano Caronte

Progetto Area Outdoors Architetto Paesaggista Adrienn Veisz 

 

<<

Date

23 January 2015

Categories

Progetto Realizzato
© 2016 Infra.Mod. s.r.l.s. - P.IVA 13758891009 - Designed By Caronte

Search

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.